Sommario - Home Page Hyper Text Media News Editoriale Indirizzi Mail Analisi del Sito
Cosa sono i registri comunicativi
11 tessere per un puzzle
Registri comunicativi
Classificazione
Strutturale
Identificativo
Relazione
Navigazione
Fruibilità
Testo
Grafica
Animazione
Suono
Funzionalità

Un’analisi non sarebbe tale se non si avvalesse di un criterio capace di ordinare e spiegare i singoli pezzi analizzati.Questo criterio, messo a punto dalla Net Semiology, è costitutito da una griglia di riferimento, suddivisa in 11 parti: i Registri comunicativi.

I Registri comunicativi ci permettono di individuare e classificare i diversi aspetti comunicativi di un sito, quali la sua struttura, il tipo di identità, la scelta del suono. Elementi di semiotica, di usabilità, di web design, suggeriscono la capacità di comunicazione anche in relazione ai contenuti (come i testi o la grafica), o ai modi in cui vengono presentati (la facilità di navigazione).

Si tratta di una struttura completa, che lega architettura e contenuto insieme, per garantire pagine web di successo.

Progettare un sito, dire quale sarà la sua architettura dell’informazione, dire se si tratta di un portale o di una webzine, forse potrà bastare per costruire un bel sito. Non sarà sufficiente, tuttavia, per costruirne uno efficace dal punto di vista comunicativo

next >
1/2
© Blumedia Art
awards
in libreria
iscriviti