Bernando Pulci e la Presentatione di Barlaam e Iosafat

Bernando Pulci e la Presentatione di Barlaam e Iosafat

Il fiorentino Bernando Pulci, nato l’8 ottobre 1438, non fu unicamente un valente rimatore in volgare, ma anche un uomo d’affari.

Protetto dalla famiglia de’ Medici di Firenze, ottenne numerosi incarichi, tra cui quello di provveditore degli ufficiali dello Studio di Firenze e di Pisa e di camerario nel Mugello.

Membro dell’Accademia dei Buccoici, pubblicò nel 1482, assieme a Francesco Arsocchi, Girolamo Benivieni e Iacopo Buoninsegni, una raccolta di Egloghe che è ritenuta la prima opera della poesia pastorale in volgare.

Bernardo Pulci - Presentatione di Barlaam e Iosafat
Illustrazione tratta da Bernardo Pulci – Presentatione di Barlaam e Iosafat

È anche autore di versi d’amore e della “Presentatione di Barlaam e Iosafat”, qui in formato Pdf sul blog di Ars Europa, nell’edizione del 1558, conservata nella Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze.

LINK EDIZIONE PDF

Comments are closed.