Firenze – La congiura dei Pazzi

Firenze, 26 aprile 1478. Mentre nel Duomo si celebra la Messa, i Pazzi, a capo di una congiura che vuole eliminare i Medici, entrano in azione assieme ai loro complici. Giuliano de' Medici, fratello minore di Lorenzo, viene assassinato, ma il Magnifico riesce a salvarsi. Tutto si risolve in poche ore, tra linciaggi e giustizia sommaria, fino all'epilogo: l'impiccagione di Bernardo Bandini Baroncelli, immortalata da Leonardo. Il fallimento del complotto determinerà l'assetto politico dell’Italia quattrocentesca.

VIDEO NELLA SEZIONE:

Canova | Thorvaldsen. La fabbrica della bellezza | Gallerie d'Italia di Milano
29th Mag 20

Canova | Thorvaldsen – La fabbrica della bellezza alle Gallerie d’Italia di Milano

Un’immersione completa nella mostra “Canova – Thorvaldsen. La nascita della scultura moderna”, per scoprire...
Galleria Faras - Pitture e fregi parietali nubiani nel Museo Nazionale di Varsavia
28th Mag 20

Galleria Faras – Pitture e fregi parietali nubiani nel Museo Nazionale di Varsavia

A Varsavia, la nuova Galleria di Faras, aperta al pubblico nel 2014 a seguito...

Comments are closed.