logo

Joan Miró – Il carnevale di Arlecchino

Mille piccoli oggetti ballano in una stanza, in una atmosfera giocosa e rilassante nell’opera “Il Carnevale di Arlecchino” di Joan Miró, dipinta nel 1925.

Si tratta di diavoletti infantili, oggetti strani, piccoli giocattoli fantastici, strani esserini alati che escono da dadi da gioco, chitarre e gatti, pesci e mappamondi, in un vorticare allegro e scanzonato, in una accumulazione gioiosa.

Sulla rivista culturale di comunicazione “Polisemantica, il mondo in un segno” potete anche leggere l’articolo relativo.

Comments are closed.